lunedì 2 gennaio 2012

Love yourself




Ed infine iniziò anche il 2012. Carico di aspettative e buoni propositi, come ogni capodanno, anche questo è passato tra promesse e scongiuri, nella consapevolezza che entro fine mese di tutte le nostre buone intenzioni poco si manterrà in vita. L'importante non è però ricordarsi di andare in palestra o resistere alla fetta di torta al cioccolato pensando che poi non entreremo più nei vestiti; non è stilando elenchi lunghi come la lista della spesa che ci permetterà di tenere tutto sotto controllo e ci migliorerà la giornata ma imparando a volerci bene a prescindere. Questo sarà infatti il mio buono proposito: imparare a volermi bene. Perchè i tuoi panni sono unici, sono parte di te e meritano rispetto. Perchè mortificarsi con restrizioni ed inutili ossessioni (perchè sono inuili e sotto sotto lo sappiamo che la sostanza vera è altra) non fa altro che avvelenarci la vita. Perchè è imparando ad accettarci che possiamo gettare solide basi per costruire il nostro stile.







[ Font - Note to self - Glitter Guide - Cheetah is the new black - B.Jones Style - Sterling Style - Tumblr - Tulip Louise ]

4 commenti:

  1. Non potrei essere più d'accordo con te :) penso che questo sarà anche nella mia lista dei buoni propositi per il nuovo anno!!
    Auguroni <3

    RispondiElimina
  2. Buon anno!

    Un bacio,

    Giulia e Cristina.

    RispondiElimina
  3. Soooo sweet!
    http://girlpearl12.blogspot.ro/

    RispondiElimina
  4. Gran bel post!Belle parole...vere,soprattutto!Ti seguo!Fallo anche tu se ti va :) Ti ho nominata per il versatile Blohher Award...passa da me per maggiori informazioni http://unaballerinaconunabirkin.blogspot.it/

    RispondiElimina